Design Scandinavo: Uno stile pulito e versatile - Agape Interiors
26
Mag

Design Scandinavo: Uno stile pulito e versatile

Pareti bianche, pavimenti in legno, mobili moderni e arredo minimal: tutti questi elementi descrivono una stanza disegnata in stile scandinavo. Questo stile è caratterizzato da un focus su linee pulite, semplici e funzionalità ovviamente senza sacrificare la bellezza e l’eleganza.

Come potrai capire dal nome, il design scandinavo ha avuto origine dai paesi nordici a metà degli anni ’50 e rimane uno dei principali stili di decorazione degli interni anche oggi. Uno dei passi più importanti per il riconoscimento di questo stile di design è stato il Premio Lunning, assegnato a eminenti designer scandinavi, istituito da Frederik Lunning, un importatore designer di origine danese con sede a New York.

Il clima rigido del nord Europa, in particolare in inverno, ha influenzato a lungo le preferenze degli scandinavi in tema di design d’interno premiando l’utilità e la semplicità. Infatti, la maggior parte dell’arredamento in stile scandinavo, anche per gli spazi più piccoli, è ordinata e semplice, creando così un’atmosfera accogliente e calda. Una combinazione di bellezza, semplicità e funzionalità che rende ogni ambiente esteticamente piacevole e ordinato. Non troverai oggetti superflui che arredano le stanze in stile scandinavo: tutto ha una ragion d’essere e una funzione.

 

Perché scegliere il design scandinavo per la tua casa?

Le camere progettate in stile scandinavo, hanno generalmente pareti bianche per enfatizzare la luce, utilizzano colori neutri, finiture naturali come legno e pietra, senza tappeti e arredi superflui, dalle linee nette e pulite che enfatizzano un’estetica elegantemente minimalista. Infatti, in una stanza dal design scandinavo, puoi aspettarti pavimenti in legno e pareti in mattoni verniciati bianchi che massimizzano l’effetto della luce che filtra attraverso le finestre grandi. Questo non vuol dire che lo stile scandinavo sia privo di colore, ma si preferiscono gli arredi monocromatici. E si apprezza molto la natura, cosa che si riflette in pavimenti in legno e piante che sono una scelta molto popolare quando si tratta di portare la natura dentro casa.

 

Oltre al design d’interi, lo stile scandinavo è noto per i numerosi contributi al design dei mobili, che potrebbe essere il suo lascito più duraturo. Dopotutto, in molte case oggi ci sono mobili Ikea, come l’influenza della famosa poltrona 41 in legno del designer finlandese Alvar Aalto e delle iconiche poltrone Egg, Drop e Swan di Arne Jacobsen continuano ad essere di tendenza ancora oggi.